shop franchise truffleat 23

CAPITOLO 16: FAQ sui franchising

FAQ sui franchising

Ci sono molte domande che vanno di pari passo con te stesso in un’operazione di franchising. Se sei il proprietario del franchising, in particolare vuoi sapere tutte le specifiche sul possesso di un franchising, quindi ecco alcune domande e risposte che molte persone in genere chiederanno direttamente all’azienda per sapere da dove iniziare prima.

Domanda di franchising #1: Di quanto capitale hai bisogno?

Risposta: La preoccupazione più ovvia a cui si dovrebbe pensare prima di avvicinarsi a un’azienda per una delle loro attività in franchising è di quanto capitale di avvio avranno bisogno. La maggior parte delle volte questa risposta sarà esposta all’aperto, ma va bene anche se si decide di avvicinarsi direttamente all’azienda e chiedere di quanto avrà bisogno. Molte volte l’azienda avrà un requisito di capitale iniziale, ma ancora una volta alcune aziende sono preoccupate solo di ottenere le loro commissioni associate a un franchising in grado di utilizzare il nome, il logo e la reputazione dell’azienda. Sulla stessa nota, sarebbe un buon piano per pagare le tasse di avvio o iniziali della società con denaro contante invece di fare affidamento su un prestito aziendale per i soldi. Considerando il fatto che molti franchising avranno bisogno di ottenere prestiti commerciali in ogni caso per tutti i tipi di forniture e altri arredi necessari, il percorso migliore da seguire sarebbe essenzialmente pagare il tuo franchising in contanti!

Domanda di franchising #2: Dove riceverai le forniture?

Risposta: Forse la prossima cosa che un proprietario di franchising vorrà sapere prima di iniziare effettivamente ad aprire l’attività è da dove arriveranno le forniture. Quando si tratta di sedi aziendali ci sono molte regole e regolamenti diversi che sono associati a ciascun tipo di franchising. Alcune aziende richiederanno al proprietario del franchising di acquistare le forniture, come posti a sedere, sedie e registratori di cassa da una società specifica che fornisce tutti i rami del negozio della loro azienda, ma potrebbero esserci altre aziende che hanno linee guida reali sull’intera questione. Si deve fare in modo, però, che lui o lei conosce tutti i pro ei contro di arredare il negozio con forniture prima di qualsiasi accordo è mai fatto!

Domanda di franchising #3: Sono tenuto a fare pubblicità?

Risposta: Questa è una questione molto importante in sé e per sé. Molti aspiranti proprietari di franchising non se ne rendono conto, ma la pubblicità che viene fatta per il franchising è in realtà fatta dalla società stessa! Alcune delle commissioni che devono essere pagate dal franchising includono commissioni pubblicitarie e queste spese e commissioni pubblicitarie dovrebbero essere utilizzate dalla società al fine di generare pubblicità e marketing per il franchising stesso. Tali metodi pubblicitari possono includere sconti speciali che vengono dati su base mensile, coupon che vengono inseriti nei giornali e giorni di apprezzamento dei clienti. Naturalmente, se al franchising è permesso di pubblicizzare in qualsiasi modo il proprietario ritenga opportuno, potrebbe non essere necessario pagare commissioni pubblicitarie, ma sapere esattamente cosa è richiesto è della massima importanza prima di pubblicizzare il franchising stesso!